• http://grandiopere.fcp.it/mirabilia-italiae/wp-content/files_flutter/1249291460Assisi-05.jpg

  • http://grandiopere.fcp.it/mirabilia-italiae/wp-content/files_flutter/1249291550Assisi-06.jpg

  • http://grandiopere.fcp.it/mirabilia-italiae/wp-content/files_flutter/1249291555Assisi-07.jpg

  • http://grandiopere.fcp.it/mirabilia-italiae/wp-content/files_flutter/1249291560Assisi-08.jpg

  • http://grandiopere.fcp.it/mirabilia-italiae/wp-content/files_flutter/1249291564Assisi-09.jpg

  • http://grandiopere.fcp.it/mirabilia-italiae/wp-content/files_flutter/1249291570Assisi-10.jpg

  • http://grandiopere.fcp.it/mirabilia-italiae/wp-content/files_flutter/1249291585Assisi-13.jpg

  • http://grandiopere.fcp.it/mirabilia-italiae/wp-content/files_flutter/1249291597Assisi-16.jpg

Capolavori perduti rivivono in tutta la loro grandezza


DESCRIZIONE DELL'OPERA

La Basilica di San Francesco ad Assisi è uno scrigno di capolavori legato soprattutto al magistero pittorico di Cimabue, Giotto, Simone Martini e Pietro Lorenzetti. L'opera illustra l'intero patrimonio artistico della Basilica, mostrando gli affreschi danneggiati o distrutti durante il terremoto del 1997 sia nel loro stato originario, sia dopo il recente restauro.

Composta da due chiese sovrapposte, la Basilica costruita ad Assisi per ospitare il corpo di san Francesco, dichiarata “Patrimonio dell’Umanità” dall’Unesco, è uno dei monumenti più insigni d’Italia, e deve la sua fama agli affreschi di Cimabue, Giotto, Simone Martini e Pietro Lorenzetti, che qui lasciarono alcuni dei loro capolavori. La storia della Basilica Superiore si è drammaticamente intrecciata con quella della collana Mirabilia Italiae nel 1997, quando una scossa di terremoto ha causato il crollo della volta e la morte di quattro persone: la lunga ricomposizione dei frammenti superstiti è stata infatti possibile solo grazie alle fotografie scattate pochi giorni prima per il libro, che per la loro qualità poterono essere stampate a grandezza naturale e consentire così la ricostruzione parziale degli affreschi. Un volume doppiamente importante, quindi, non solo perché illustra integralmente il patrimonio artistico della Basilica, ma anche per il valore che ha avuto nel recupero di un patrimonio che si sarebbe altrimenti perduto per sempre. Il volume dei testi è aperto da padre Pasquale Magro, direttore della biblioteca del Convento, che traccia un quadro della presenza di Francesco negli affreschi della Basilica. Giuseppe Rocchi Coopmans de Yoldi affronta il tema dell’architettura del complesso, le cui decorazioni pittoriche realizzate tra Due e Trecento sono oggetto di un saggio nel quale Giorgio Bonsanti affronta anche il dibattuto tema dell’attribuzione a Giotto degli affreschi della Basilica superiore. È invece Enrica Neri Lusanna a studiare le opere scultoree, mentre padre Gerhard Ruf si occupa delle vetrate. Giovanna Sapori traccia un quadro degli sviluppi nella decorazione della Basilica tra il xv e il XVIII secolo. Giuseppe Basile racconta infine le difficoltà degli interventi di restauro in seguito al terremoto del 1997. L’imponente campagna fotografica permette al lettore di esplorare, accompagnato dalle schede, l’intero complesso di San Francesco, compresi gli ambienti meno noti o inaccessibili, come quelli del Sacro Convento. Un’opera senza pari per un monumento senza pari.

a cura di

Giorgio Bonsanti

testi di

G. Bonsanti,

M. M. Donato,

G. B. Fidanza, A. Franci,

A. Iacuzzi, P. Magro,

F. Martin, L. Meoni,

P. Mercurelli Salari,

A. Monciatti, E. Neri

Lusanna, R. P. Novello,

G. Rocchi Coopmans

de Yoldi, G. Ruf,

G. Sapori

fotografie di

E. Ciol, S. Ciol,

G. Roli, G. Ruf

volume primo,

tomi primo e secondo

Atlante fotografico

pp. 1264;

2413 illustrazioni a colori.

volume secondo,

tomi terzo e quarto

Testi. Saggi e schede

pp. 720;

282 illustrazioni

in bianco e nero.

P.Pasquale Magro OFM conv.

Francesco uomo e santo nell’opera figurativa della basilica

pag. 9

Giuseppe Rocchi Coopmans de Yoldi

L’architettura della Basilica di San Francesco in Assisi

pag. 17

Giogio Bonsanti

La pittura del Duecento e del Trecento

pag. 113

Enrica Neri Lusanna

La scultura di San Francesco

pag. 209

P.Gerhard Ruf OFM Conv.

Le vetrate

pag. 231

Giovanna Sapori

Per una storia della decorazione della basilica fra Quattrocento  e Settecento

pag. 245

Giuseppe Basile

Un restauro “impossibile”

pag. 261

Basilica inferiore

pag. 281

Basilica superiore

Pag. 447

Gli ambienti accessori

pag. 627

Il Sacro Convento

pag. 635

Appendice

pag. 645

Il terremoto del 1997

pag. 655

Bibliografia

pag. 657

Indice dei nomi e dei luoghi

pag. 697

L'atlante fotografico

  • 1

  • 2

  • 3

  • 4

  • 5

  • 6
Spaccato prospettico

Franco Cosimo Panini Editore Via Giardini 474/D - 41124 Modena tel. 059.2917311 - fax 059.2917381 - Informazioni societarie - Privacy - Area riservata